Rigido

Rigidita’: un termine che ricorre spesso parlando del Giappone.

Poi pero’ un giorno un’amica ti dice: “Vedi, a noi giapponesi piace programmare, avere sotto controllo tutto quello che facciamo. Ma siamo anche consapevoli che la natura, oltre ad essere indomabile, regolarmente ci presenta il conto, sotto forma di terremoti, tifoni o vulcani. In questo caso, possiamo solo essere flessibili, per una questione di sopravvivenza. E’ il nostro paese, da sempre isolato e difficile da vivere, ma a noi va bene cosi’. Anche questo fa parte della nostra cultura, che piaccia o no.”

Effettivamente, qui il maggiore disagio non viene dal terremoto o dallo tsunami, ma dagli errori dell’uomo: case crollate, centrali fuori controllo, consumo di energia eccessivo. E’ qui che si vede la temibile ombra del fallimento.

Annunci

7 commenti on “Rigido”

  1. Watanabe ha detto:

    Molto bella la foto!

  2. Portinaio ha detto:

    Vero! Bravo!

  3. Lorenzo Barassi ha detto:

    Grazie Mille!
    Ci provo dai, magari ne esce qualcosa di buono 😀

  4. Luca ha detto:

    Bravo Lorenzo.
    E bellissima foto.
    Venerdì facciamo questa cosa…
    http://www.goldworld.it/22645/news/gold-presenta/japan-needs-you-right-now/

    Un abbraccio

    Luca
    : )

  5. Ortensia ha detto:

    connubbio strepitoso tra post e foto …flash per una heel addicted…mi ricorda steichen. ciao

  6. Lorenzo Barassi ha detto:

    grazie ortensia. e grazie per il confronto, mi inorgoglisce.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...