La dura vita del designer (ma anche del fotografo)

Luca, dovresti fare anche la versione in giapponese: rischi di diventare ricco.

Annunci

7 commenti on “La dura vita del designer (ma anche del fotografo)”

  1. maxito ha detto:

    STRALIKE

  2. Lorenzo Barassi ha detto:

    😀 lo sapevo, e mi fa piacere.

  3. pacomino ha detto:

    mal comune…?
    …mica tanto gaudio!

  4. michele petrucci ha detto:

    La questione riguarda una gran fetta dei lavoratori italici… soprattutto nel comparto creativo… design, fotografi ma anche scrittura e fumetto per esempio…:(

  5. Lorenzo Barassi ha detto:

    Direi proprio che malcostume diffuso.
    E non importa che tu sia un ventenne all’inizio o un professionista con anni di lavoro sulle spalle (cosa che comunque non giustificherebbe lo stesso quest’attitudine).
    Ma tant’e’: questo e’ quello che succede quando fai parte di una categoria lavorativa senza protezione e regole.
    Per non parlare del diritto d’autore: argomento infuocato nel mondo della musica e del cinema (santa major, veglia su di me) ma spesso ignorato in fotografia, per non parlare di illustrazione, grafica etc.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...