Parole

Prendo spunto da un post di Disma per avanzare una richiesta ai giornalisti: quando scrivete di Giappone, riuscite a non usare in maniera spropositata parole tipo samurai, geisha, sol levante, sushi, kamikaze ? Sarebbe un bel passo avanti.

Annunci

2 commenti on “Parole”

  1. maxito ha detto:

    Non esagerare… sarebbe come chiedere ai giapponesi di non parlare di pizza, pasta e mafia quando parlano di Italia. Dai, su!

  2. Lorenzo Barassi ha detto:

    Forse dovevo aggiungere “a sproposito”.
    Vabbe’ fammi fare il talebano ogni tanto…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...