Alda Merini

Alda Merini

Ho avuto modo di conoscerla qualche anno fa grazie a Daisy e a un suo parente che allora fece una collaborazione insieme ad Alda Merini.

Mi chiesero di farle un ritratto per una pubblicazione sul lavoro fatto insieme e cosi’, incuriosito, la incontrai in un bar in Ripa di Porta Ticinese, e seduta a un tavolino scattai questa foto (tra l’altro uno degli ultimi lavori in pellicola).

Ricordo la poca luce del locale, le sue sigarette, la gentilezza di questa persona che inizio’ a raccontarmi della zona in cui viveva, ma sopra tutto l’eleganza degli abiti con la quale si presento’ un qualsiasi pomeriggio feriale: ecco, mi ha sempre fatto piacere pensare che ci tenesse a fare questa fotografia e che avesse passato del tempo a preparare l’incontro con un giovane fotografo.


4 commenti on “Alda Merini”

  1. maxito scrive:

    Temo proprio che abbia lasciato un grande vuoto. Mai apprezzata tanto in vita quanto dopo la sua morte. Come sempre, d’altronde, in questo paese di cialtroni.

  2. Lorenzo Barassi scrive:

    Sono sempre piu’ sorpreso (in senso positivo) di quanto tu sia cambiato da che ti conosco.

  3. Cristiana scrive:

    Bellissima foto, bellissimi ricordi…

  4. Giorgia scrive:

    che bella questa foto, hai “catturato”lo sguardo furbo e gentile.
    credo che alla fine ognuno di noi sia il “pazzo della porta accanto”.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...