L’italia che (si) incula

Bravo Disma.


4 commenti on “L’italia che (si) incula”

  1. maxito scrive:

    Ma dai! Cosa vuoi che sia un conto al ristorante da 700 euro…. su!
    Che spilorci che sono da quelle parti……

  2. Disma scrive:

    beato te che non sei più qua….😉

  3. Lorenzo Barassi scrive:

    insomma sono piu’ di la che di qua…

  4. Lorenzo Barassi scrive:

    Non ci sono piu’ i giapponesi di una volta.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...